Vignola

Vignola Vignola vignola

Già esistente nell’era Punica e Romana sorgeva lungo la strada che già allora andava dall’attuale Santa Teresa (ex Porto Longone) a Porto Torres (ex Turris Libissonis). Si tratta di un ampio territorio, all’interno del quale scorre l’omonimo fiume, caratterizzato da un entroterra di particolare interesse ambientale in quanto in diverse zone risulta ancora intatto, quasi selvaggio: un esempio per tutti è l’importante foresta di Zincu Denti riserva naturale spontanea di flora e fauna locale.

La costa si caratterizza per un elevato numero di magiche calette, molte delle quali a prima vista nascoste, e per un mare di colorazioni indimenticabili ed anche piuttosto pescoso. Una citazione meritano la Spiaggia di Cala Sarraina e anche la Cala di La Cruzitta che, nel 1802, vide sbarcare gli uomini di G. M. Angioy in arrivo dalla Corsica quando l’ipotizzata rivoluzione fallì.

La zona possiede rinomati vigneti che producono uno dei migliori Vermentini sardi: ideale per accompagnare i tipici piatti di frutti di mare così come il pregiato pesce del mare di Vignola.

GALLERIA